1/8

Attività nazionale Accoglienza

Nel 2007 il Cngei ha proposto all'associazione l'attività nazionale "Accoglienza", pensando l'accoglienza come un esempio di laicità: accogliere significa infatti cercare l'incontro con l'altro, conoscere l'altro, confrontarsi con l'altro, chiarendo le proprie posizioni ed ascoltando quelle altrui, per imparare a ragionare ed agire insieme. Il rispetto dell'altro e l'amore per la diversità sono alla base della costruzione di un rapporto più autentico e più ricco tra persone e realtà diverse, in grado di aiutarci a trovare una strada comune per creare intorno a noi un mondo più giusto, più aperto, più equilibrato.

 

La nostra Sezione ha sempre ricercato il proprio inserimento e coinvolgimento attivo nel tessuto sociale locale, attraverso la collaborazione con diversi interlocutori del territorio, come l'amministrazione comunale, la Comunità Montana, le altre associazioni. Tuttavia, prima del 2008, questo impegno è rimasto per lo più circoscritto agli adulti, i senior. L'attività nazionale ci ha offerto lo spunto per allargare i nostri orizzonti e coinvolgere tutti i ragazzi - lupetti, esploratori e rover - in un percorso di conoscenza e condivisione: tra i vari filoni proposti dal Cngei, abbiamo scelto di impegnarci in quello chiamato "Cittadinanza attiva e partecipazione", che rispecchia e nello stesso tempo arricchisce l'obiettivo principale dello scoutismo, la formazione del buon cittadino.

Tra il 2008 e il 2009 sono state realizzate diverse attività legate al tema dell'accoglienza, simboleggiata anche da un bel distintivo con quattro mani di diverso colore che tendono una verso l'altra:


marzo 2008 - abbiamo aderito, insieme a numerose altre associazioni di Arenzano, Cogoleto e Mele, alla manifestazione Bricchi Puliti promossa promossa dalla Comunità Montana Argentea: una giornata dedicata alla pulizia dai rifiuti, ma anche ad interventi di manutenzione lungo i sentieri, presso le aree pic-nic o i ripari del nostro entroterra.

giugno 2008 - siamo stati presenti con tutta la Sezione, che aderisce al "Consorzio delle Associazioni di Arenzano", ai tre giorni dell'annuale Festa delle Associazioni, volta alla reciproca conoscenza, alla presentazione al pubblico della realtà sociale arenzanese e alla raccolta di fondi da destinare ad un'iniziativa benefica. I senior hanno costruito sulla passeggiata a mare un favoloso ponte tibetano, che ci ha aiutato a raccontare l'esperienza scout, mentre lupetti, esploratori e rover hanno avuto modo di entrare in contatto con altre associazioni che, ciascuna a suo modo, si dedicano al prossimo e al territorio. È stato realizzato anche un video per ricordare la nostra attività.


dicembre 2008 - in occasione dell'annuale Festa della Fondazione, tutta la Sezione è stata coinvolta in un grande gioco (purtroppo, causa pioggia, in sede) grazie al quale abbiamo compreso che ciascuno ha i suoi punti deboli e i suoi lati negativi e che, se impariamo ad accettarci e a collaborare insieme, possiamo diventare più forti e fare grandi cose!


primavera 2009 - ci siamo impegnati per riqualificare e mettere a disposizione di tutti lo spazio verde che circonda la nostra sede, situata in un'antica villa di Arenzano. Si tratta di un'area piuttosto grande, con prato e aiuole, che potrebbe essere utilizzata non solo da noi e dalle altre associazioni presenti nello stabile, ma anche e soprattutto dalle persone che vivono in quella parte del paese, distante dal grande parco comunale di cui gode chi abita in centro. Purtroppo, a causa di difficoltà di carattere burocratico, il nostro obiettivo è ancora lontano, ma speriamo davvero di riuscire a raggiungerlo nei prossimi mesi!


aprile 2009 - secondo lo spirito dell'attività nazionale, che ci invitava a conoscere altre realtà operanti sul territorio e a collaborare con loro in un progetto comune, abbiamo realizzato una bella attività con i volontari Anti Incendio Boschivo (AIB) del Comune di Arenzano, un piccolo ma energico gruppo di persone che dedicano buona parte del proprio tempo libero alla tutela dei boschi: non solo intervengono in caso di incendio, ma si occupano anche della prevenzione. Insieme a loro abbiamo trascorso una domenica intensa ma di grande soddisfazione, affiancandoli nel lavoro di pulizia dell'area del castagno, in Val Lerone, e partecipando ad una dimostrazione pratica sull'uso dei loro mezzi e delle loro attrezzature di soccorso.


ottobre 2009 - avremmo voluto partecipare, come momento conclusivo dell'attività nazionale, alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi... perché pace è prima di tutto accoglienza: che cos'è infatti la nonviolenza se non l'aprirsi al diverso da sé e il riconoscere che l'identità propria dipende dall'accoglienza dell'identità altrui? La Marcia non ha avuto luogo nella data prevista, ma è stata rimandata al 16 maggio 2010... e c'eravamo anche noi!

Sezione di Arenzano

CNGEI

Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani

C.N.G.E.I. Corpo Nazionale Giovani Esploratori Italiani
SEZIONE di ARENZANO
Via Terralba 77, c/o Villa Maddalena - 
16011 Arenzano (GE)

328 0034999 - arenzano@cngei.it

Codice Fiscale 95054790100

  • Facebook
  • instagram
  • YouTube