Marcia per la Pace
Mostra altro
1/8

Marcia per la Pace

Il 15 e 16 maggio 2010 abbiamo partecipato con tutta la Sezione alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi, coinvolgendo anche i lupetti in un'avventura sicuramente impegnativa ma entusiasmante, incerta ma piena di significato, a tratti difficile ma gratificante… Anche il viaggio di ritorno, con i canti, i giochi e gli scherzi, ci ha ripagato della fatica di alcuni momenti e ci sarà di stimolo per ripetere l'esperienza nei prossimi anni!

Purtroppo il tempo è stato un po' ostile, ma non ha impedito a tanta gente di percorrere serenamente la lunga strada da Perugia ad Assisi, gente diversa ma tutta bella, impegnata ma soprattutto vera… gente che crede sul serio ai valori della pace e per questi valori è disposta a mettersi in gioco.

Abbiamo visto sfilare di fianco a noi e ai nostri ragazzi una moltitudine di associazioni, gruppi scout e non, rappresentanti di Comuni, Province e Regioni, ma anche persone qualsiasi con almeno una cosa in comune: la capacità di sognare…

 

Questo è stata la Perugia-Assisi: una marcia sorprendente non solo per noi che l'abbiamo vissuta, ma anche per chi l'ha snobbata fin dall'inizio, per chi non credeva in una così grande partecipazione, per chi ancora oggi dice che non eravamo centomila.

Sorprendente è stato soprattutto vedere i nostri lupetti non mollare neanche all'ultimo ("Poi appena salgono sul pullman crollano" ... E invece, non si sono zittiti un momento!). Come vedere i nostri arditi esploratori arrivare sotto la pioggia al punto di incontro, carichi non solo di zaini, tende e vestiti bagnati, ma anche del desiderio di unirsi al fiume di gente che ci scorreva accanto. E così pure vedere i nostri gloriosi rover portare in spalla i lupi più piccoli, con il sorriso sornione di chi la sa lunga… Grandi e tosti, ma pronti ad aiutare e a giocare! Anche noi senior non abbiamo scherzato… Saremo pure i più vecchietti, ma eravamo spesso in testa al gruppo!


La Marcia Perugia-Assisi ci ha dato l'opportunità di impegnarci, anche solo con la nostra presenza, per la pace, la giustizia, i diritti umani, la libertà. Ora, però, dobbiamo continuare a camminare insieme e trasformare questa marcia di un giorno in quella di tutti i giorni. In un tempo carico di amarezze, tristezza e smarrimento, è stato come riscoprire un tesoro andato perduto… E allora, visto che ci crediamo in questo futuro costruito sulla pace e sulla libertà, cosa possiamo fare dopo la Marcia della Pace? Di certo continuare a vivere nel nostro tempo quotidiano, con i nostri familiari, amici o vicini di casa, quella pace e quella libertà che ci hanno ispirato ed entusiasmato tutti quanti, quel giorno tra Perugia ed Assisi, dal lupetto più piccolo al Vecchio Lupo, dall'esploratore al Capo Reparto, dal rover al senior…

 
"Ho percorso questo lungo cammino verso la libertà sforzandomi di non esitare e ho fatto alcuni passi falsi lungo la via. Ma ho scoperto che dopo aver scalato una montagna, ce ne sono sempre altre da scalare. Adesso mi sono fermato un istante per riposare, per volgere lo sguardo allo splendido panorama che mi circonda, per guardare la strada che ho percorso. Ma posso riposare solo qualche attimo, perché assieme alla pace vengono le responsabilità e io non oso trattenermi ancora: il mio lungo cammino non è ancora alla fine."

Nelson Mandela, Premio Nobel per la Pace nel 1993

 

Guarda tutte le foto

 

 

Sezione di Arenzano

CNGEI

Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani

C.N.G.E.I. Corpo Nazionale Giovani Esploratori Italiani
SEZIONE di ARENZANO
Via Terralba 77, c/o Villa Maddalena - 
16011 Arenzano (GE)

328 0034999 - arenzano@cngei.it

Codice Fiscale 95054790100

  • Facebook
  • instagram
  • YouTube