1/8

Centenario dello Scoutismo

Dalle poche decine di ragazzi che dal 1 al 9 agosto 1907 hanno seguito Robert Baden Powell sull'isola di Brownsea, in Inghilterra, per il primo campo scout della storia, è nato un movimento che si propone di educare i giovani ai valori del civismo responsabile, della solidarietà, della pace, del rispetto dell'ambiente. E lo fa attraverso il gioco e l'avventura all'aria aperta, messi insieme grazie a quel pizzico di magia e di follia che si chiama volontariato…


Nel 2007 lo scoutismo ha festeggiato in tutto il mondo i suoi primi cento anni di vita! Milioni di scout, in momenti e forme diverse, hanno condiviso l'emozione di celebrare il centesimo compleanno di questa grande realtà mondiale che - pressoché unica in campo giovanile - ha carattere interrazziale, interculturale, interreligioso: un movimento che ha visto crescere nelle sue fila più di 400 milioni di giovani e oggi annovera circa 40 milioni di iscritti in 250 paesi del mondo. In Italia questa realtà è rappresentata dalla Federazione Italiana dello Scautismo (FIS), che raccoglie i circa 200.000 aderenti alle due associazioni scout italiane riconosciute: Agesci e Cngei.

Alba del Centenario

Una delle principali iniziative a livello internazionale è stata l'attesissima "Alba del Centenario": alle 8.00 di mattina del 1 agosto 2007 - quando i raggi del sole hanno illuminato la pietra che a Brownsea ricorda il

primo campo scout della storia - tutti gli scout del mondo hanno rinnovato la Promessa, facendo sì che il motto del Centenario "Un Mondo una Promessa" non fosse più solo un sogno, ma diventasse una straordinaria realtà.

 

100 piazze per BP

A livello italiano, la FIS ha lanciato l'iniziativa "100 piazze per BP", che invitava i Gruppi Cngei e Agesci presenti sul territorio a proporre congiuntamente all'amministrazione comunale di dedicare un luogo della propria città al fondatore dello scoutismo. Il successo è stato sorprendente: nel corso dell'anno oltre 300 piazze, ma anche vie, giardini e parchi sono stati intitolati a BP e al movimento scout. 

La nostra Sezione, insieme al Gruppo Agesci di Arenzano, ha aderito all'iniziativa chiedendo all'amministrazione comunale di dedicare a Robert Baden Powell i nuovi giardini costruiti in via Terralba presso l'antica Madonetta de Crêuze.

Il sindaco Luigi Gambino e la Giunta Comunale, sempre attenti alla realtà scout in Arenzano, hanno accolto con piacere la richiesta e il 15 dicembre 2007, sfidando il freddo e il vento, sono stati inaugurati i nuovi Giardini Baden Powell: dopo una cerimonia ricca di emozione alla presenza delle autorità e del parroco don Giorgio Noli, è stata scoperta la nuova targa, mentre esplodeva una nuvola di coriandoli colorati e i 150 giovani dei due Gruppi scout facevano volteggiare in aria i loro foulard!

 

100 ore per 100 anni

Anche il Cngei ha voluto festeggiare alla grande il compleanno del movimento scout! Dal 6 al 9 settembre 2007, a Roma, è stato organizzato il campo nazionale "100 ore per 100 anni" e tutta la Sezione di Arenzano vi ha partecipato, insieme ad altri 1950 scout della nostra associazione: in tutto eravamo 2000!

La manifestazione ha voluto offrire un'importante occasione di condivisione e di crescita ai suoi lupetti, esploratori, rover e senior, ma anche presentare al pubblico la storia e il messaggio dello scoutismo. Anche noi abbiamo dato il nostro contributo, perché il Branco Fiore Rosso, il Reparto Sherwood e la Compagnia Jonathan Livingstoncosì come tutte le altre Unità presenti all'evento - hanno progettato un atelier, vale a dire un'attività scout da proporre agli altri ragazzi durante la giornata trascorsa tutti insieme sui grandi prati di Villa Pamphilj.

Ma sono stati tanti i momenti da ricordare, come le suggestive cerimonie di apertura e di chiusura, il fuoco di bivacco per i lupetti, il concerto-spettacolo per gli esploratori e i rover, la visita alla mostra del fumetto scout e infine… la ludoteca!

 

Guarda tutte le foto

 

 

Sezione di Arenzano

CNGEI

Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani

C.N.G.E.I. Corpo Nazionale Giovani Esploratori Italiani
SEZIONE di ARENZANO
Via Terralba 77, c/o Villa Maddalena - 
16011 Arenzano (GE)

328 0034999 - arenzano@cngei.it

Codice Fiscale 95054790100

  • Facebook
  • instagram
  • YouTube